HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO ad hoc

Avete con un tocco per ?

Bijoux per te

Abbinare il bijoux perfetto per ogni occasione è un gioco bellissimo e affascinante. Ci sono delle regole da conoscere e seguire, altre da adattare caso per caso, altre ancora da ignorare.
La regola universale però è sempre la stessa: sei tu. Il tuo stile, il tuo gusto e il tuo umore. Segui te stessa, e sarai sempre perfetta.

COLLANA

Una collana nasconde, accentua, sottolinea senza sminuire, distrae lo sguardo, concentrandolo su di sé e incorniciando lo stile. Abbinare una collana è un equilibrio di sintonia, perché deve andare a braccetto non solo con quello che hai addosso ma soprattutto con quello che sei, anche se in un gioco di contrasti, che esprima il tuo essere originale. Iniziamo da come sei. Un décolleté generoso chiede una collana corta, magari con un ciondolo alto che lo sottolinei; uno più acerbo ti permette invece di indossarne anche una lunga, anche a più giri. Un collo importante dovrebbe indossare una collana sottile, corta o media, per non accentuarlo troppo. Viceversa un collo sottile si può permettere quasi qualsiasi collana.

Altra variabile fondamentale è il vestito che indossi. Di che colore è? E’ un’occasione particolare? Ha un suo stile marcato? Per esempio: un dolcevita vorrebbe una collana lunga, a contrasto; un tailleur invece, una collana corta; ad un abito lungo e scollato si potrebbe abbinare ad una collana importante di media lunghezza con un ciondolo. Infine, la collana stessa ha naturalmente un ruolo centrale: un punto luce va bene sempre, ma un accessorio troppo facile non fa carattere; un mix di stili diversi è difficile da realizzare, ma straordinario se armonico e bilanciato.

Infine ci sono casi in cui è meglio senza: con un vestito molto importante, che finirebbe per litigare con qualsiasi collana; con uno scollo all’americana, che vuole essere valorizzato da solo; o ancora quando vuoi semplicemente vestirti soltanto di te stessa.
Analizziamo insieme come abbinare diversi tipi di collana

COLLANA COLLIER O COLLIER DE CHIEN

è una collana generalmente di più fili perfettamente aderente al collo e solitamente lunga tra i 32 e i 34 cm; se non è fatta su misura, ha spesso una catenina di regolazione perché si possa adattare al collo di chi la indossa.
Modello da grandi occasioni per lo più serali perché perfetto per gli abiti lunghi a collo e spalle scoperti, nelle varianti più informali e per le più grintose può essere proposta in abbinamento ad un look indipendente con ciondolo a valorizzare il décolleté. Spesso la chiusura è importante e a motivo centrale in stile di richiamo dell’epoca vittoriana cui si ispira. Solitamente un azzardo non sceglierla su misura a meno che non sia montata con chiusura a barretta, con catenina regolabile che semplifica la soluzione ma ne svalorizza senz’altro il look.

Si tratta di uno dei pochi casi in cui si consiglia la parure con gli orecchini perché essendo così vicini in corrispondenza della cornice del viso è indispensabile che siano complementari tra loro.

COLLANA BASE COLLO

è la collana girocollo meno comune ma rappresenta spesso la cornice più graziosa per il collo della donna. Mediamente misura tra i 38 e i 40 cm. Se di più fili scalati si può proporre come effetto-colletto o a base collo ad incorniciarne perfettamente l’attaccatura. Adatta a completare un look classico è perfetta per valorizzare una scollatura a V e per sottolineare l’eleganza di un abito senza spalline.
Il tocco speciale è la scelta dell’orecchino che non pretende la soluzione a parure ma consente declinazioni più fantasiose che rispettino l’equilibrio dell’insieme.

COLLANA PRINCESS

è la classica collana girocollo, generalmente associata al comune filo di perle. Misura dai 43 ai 45 centimetri e si adatta facilmente alla maggior parte delle scollature. Se montata con materiale di piccole dimensioni e di colore poco acceso passa più inosservata e può così lasciare il ruolo di protagonisti ad orecchini pendenti e vistosi. Altrimenti l’abbinamento collana con orecchini deve essere più studiato e modulato per evitare eccessi ridondanti e spesso antiestetici.

COLLANA MATINEE

è la collana lunga tra i 50 e i 60 centimetri, la lunghezza tradizionalmente più “da giorno” una volta adattabile a scelte di abbigliamento più informali. Non è adatta al tailleur perché resterebbe celata tra i revers della giacca, mentre si abbina perfettamente al look essenziale di chi ama girocollo o dolcevita. Spesso è il modello di collana preferito dalla donna che non rinuncia volentieri ad un paio di orecchini sfarzosi.

COLLANA OPERA o SAUTOIR

è la collana di lunghezza compresa tra i 70 e i 90 centimetri: originariamente era la collana di perle da indossare in occasione di serate di mondanità più informale. Col tempo e grazie alla sua versatilità la moda dell’accessorio l’ha inserita nel look quotidiano consentendone la declinazione in proposte più chic e femminili o anche solo divertenti e originali.

E’ il modello di collana cui è più facile abbinare orecchini perché impone molti meno vincoli estetici: quasi sempre può essere portata sia con orecchini corti a lobo che orecchini pendenti; più spesso è però il taglio di capelli a condizionare la scelta dell’abbinamento: la regola generale è che la lunghezza dei capelli è inversamente proporzionale a quella degli orecchini.

COLLANA ROPE o semplicemente COLLANA LUNGA

è la collana da 90 a 120 centimetri ed è il modello più amato da Coco Chanel quando negli anni 30 per prima attribuì dignità di genere all’accessorio.

Capita che venga proposta priva di chiusura quando è di lunghezza sufficiente per poterla avvolgere due o anche tre volte intorno al capo così da poter giocare liberamente con le lunghezze magari indossandone più di una alla volta.
Le scelte più ardite si spingono anche ad abbinare collane di colori e di materiali diversi tra loro lasciando all’accessorio il compito di “marchiare” il look .
Anche in questo caso la scelta dell’orecchino adatto è più libera, anche se non va sottovalutata per non creare eccessivi contrasti.

Il sito Chic-ad-Hoc non utilizza cookie di profilazione, ma solo cookies tecnici; tuttavia consente l’invio di cookies di terze parti. Vai alla pagina dedicata.
x